Poste Italiane festeggia i 90 anni di Topolino

Poste Italiane festeggia i 90 anni di Topolino

Un folder filatelico disegnato dal maestro Giorgio Cavazzano per celebrare il topo più famoso del mondo. Le vignette ripercorrono numerosi capitoli delle avventure di Topolino dal suo debutto nel gennaio 1928 fino ad oggi.

di Danila De Minicis

ROMA – Per l’anagrafe ha 90 anni, ma sugli schermi e sulle strisce a fumetti Mickey Mouse è sempre il giovanissimo eroe dei comics nato dalla fantasia di Walt Disney, che regala ancora oggi divertimento a tutti. Per festeggiare il compleanno dell’intramontabile amico di bambini e adulti, Poste Italiane ha dedicato a Topolino un folder filatelico unico composto da otto francobolli a soggetto diverso nel valore di 0,95 centesimi. Le vignette ripercorrono numerosi capitoli delle avventure di
Topolino dal suo debutto nel gennaio 1928 fino ad oggi.

La raccolta filatelica è stata presentata alla Casa del Cinema di Roma alla presenza di un ospite d’onore, il disegnatore Giorgio Cavazzano, autore di molte storie a fumetti interpretate da Mickey Mouse. Il più grande fumettista Disney italiano ha disegnato in tempo reale alcune strisce di piccole storie e ha dialogato con il pubblico. Cavazzano ha “firmato” la grafica del folder ed ha realizzato i bozzetti dei francobolli.

Il folder, realizzato in tiratura limitata, è disponibile in tutti gli uffici postali con sportello filatelico, negli Spazio Filatelia delle principali città e online sul sito di Poste Italiane : un oggetto prezioso per tutti gli appassionati di fumetti grandi e piccoli o semplicemente per gli amici di Topolino.

Il francobollo è un piccolo oggetto dalla forte valenza simbolica ha detto Giuseppe Lasco, Responsabile Corporate Affairs di Poste Italianecapace di raccontare grandi storie in un piccolo spazio. Per Poste Italiane la filatelia svolge tuttora un’importante funzione culturale, che tiene viva la memoria e rende sempre attuali eventi e personaggi. Sono i valori che promuoviamo con questo folder dedicato a Topolino, che può incuriosire un pubblico eterogeneo per passioni ed età, facendolo entrare in un mondo suggestivo e allo stesso tempo divertente”.

“Questo personaggio mi accompagna da più di 50 anni – ha detto Giorgio Cavazzano raccontando del suo lavoro su Topolinonon so dove sarei oggi se non avessi incontrato questo piccolo e amabile topo. Forse avrei fatto il marinaio o altro, la mia vita sarebbe stata sicuramente diversa, ma posso dire oggi di essere una persona molto felice“.

Alla cerimonia erano presenti anche i ragazzi del liceo artistico Caravaggio di Roma, con i quali il maestro Cavazzano ha instaurato un dibattito sul mestiere di disegnatore, consigliando loro di imparare prima a disegnare e colorare in maniera tradizionale e poi specializzarsi anche sul digitale.  “Disegnare Topolino sui francobolli e collaborare con Poste Italiane è stata una delle più grandi soddisfazioni della mia carriera”, ha detto Cavazzano rispondendo a una domanda di un liceale e aggiungendo che ancora oggi scrive almeno una storia al mese su Topolino.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !