"Operazione Feudo". La Guardia di Finanza sequestra una catena di supermercati del valore di oltre 4 milioni di euro

"Operazione Feudo". La Guardia di Finanza sequestra una catena di supermercati del valore di oltre 4 milioni di euro

Il sequestro è stato disposto dal Tribunale del Riesame di Lecce che ha accolto l’appello proposto dalla Procura della Repubblica presso la Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce, formulato nell’ambito delle indagini denominate operazione “FEUDO”

CdG operazioni GdFTARANTO – Nelle giornata di ieri, i finanzieri del Comando Provinciale di Taranto, hanno eseguito nel capoluogo jonico e nei comuni di Statte, San Giorgio, Grottaglie, Pulsano e Crispiano il sequestro di un centro di distribuzione di prodotti alimentari ( Primo Cash & Carry – gruppo Pascar) e non, con 13 unità locali di vendita per un valore di oltre 4.000.000 di euro. Il sequestro è stato disposto dal Tribunale del Riesame di Lecce che ha accolto l’appello proposto dalla Procura della Repubblica presso la Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce, formulato nell’ambito delle indagini denominate operazione “FEUDO”, che portò, nel giugno scorso, allo smantellamento di un agguerrito gruppo criminale organizzato che operava nel capoluogo jonico e nei comuni di Statte e Massafra, per cui furono eseguite, 38 ordinanze di custodia cautelare, delle quali 30 in carcere ed 8 ai domiciliari oltre al sequestro di beni mobili ed immobili ed aziende.

schermata-2016-10-19-alle-12-19-41

La Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce nei giorni scorsi, in relazione a tale operazione, ha emesso l’avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di nr. 87 indagati, molti dei quali devono rispondere di associazione di tipo mafioso e traffico illecito di sostanze stupefacenti

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !