Le 100 sciocchezze della politica italiana nel 2016. 3a puntata

Le 100 sciocchezze della politica italiana nel 2016. 3a puntata

Il peggio della “top 100” : congiuntivi toppati, promesse disattese, sciacallaggi vari ed eventuali, avventure sessuali, insulti omofobi razzisti e razzisti. Elogi dell’assenteismo, offese, di tutto e di più….

Abbiamo selezionato per voi  il meglio del peggio del 2016 con le 100 peggiori dichiarazioni dei politici . Dodici mesi che sarò impossibile dimenticare, scolpiti da profonde fratture politiche, economiche. In uno scenario tale, poteva mancare il delirante “contributo” della nostra classe dirigente ? Uno spettacolo che probabilmente nessun paese civile può offrire ai propri cittadini. Solo gli italiani ne sono capaci .

Luglio 2016

01 Luglio – La furia del capogruppo forzista Renato Brunetta, :
“Rai vergognosa! Giletti ha invitato 3 volte Marianna Madia! E mai me!”. (Twitter

01 Luglio –  Le fatiche diMarianna Madia:
“Ho una pensione da 8mila euro al mese, ma non mi bastano. Devo pagare la rata della macchina in leasing, l’autista, la badante. l’affitto di casa, le bollette. Una volta non pagavo nulla…”. (La Zanzara, Radio 24)

03 Luglio – Il fedelissimo di Virginia Raggi Raffaele Marra, già vice capo di gabinetto del Campidoglio, è stato arrestato con l’accusa di corruzione. A luglio 2016, intervistato dichiarava…
“Se il Movimento ha come via maestra la legalità, io mi definisco lo spermatozoo che ha fecondato l’ovulo del Movimento. Sono uno di loro”. (‘Huffington Post )

07 Luglio – Alessandra Mussolini parla della sua ultima passione:

“Ho un rapporto violento con la tela: la strapazzo, con la spatola stendo il colore, che resta grumoso. La manualità mi coinvolge. Dipingo per terra, in soggiorno, con la tela in orizzontale perché la devo violentare. E con il grembiule addosso, perché può capitare che debba fare il ragù”. ( Italia Oggi )

12 Luglio – Renzo Bossi detto “il Trota” ci regala una gemma accademica. La laurea “a sua insaputa”:
“Ho saputo della mia laurea in Albania solo dopo questa indagine. La vicenda mi lascia perplesso, escludo di aver fatto l’università”.

21 Luglio – L’imbarazzante passaggio in un post di Luigi Di Maio, che poi si “scuserà” dicendo di essere stato “strumentalizzato dal Pd”:
“(..) Io non ce l’ho con le lobbies. Esiste la lobby dei petrolieri e quella degli ambientalisti, quella dei malati di CANCRO e quella degli inceneritori”.

25 Luglio – Matteo Salvini, durante un comizio a Soncino, in provincia di Cremona :
“Salvini sul palco con la bambola gonfiabile: ‘Ecco la sosia della Boldrini!'”. (Skytg24)

27 Luglio – Il messaggio del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, durante la tradizionale cerimonia del Ventaglio:

“A proposito della data del referendum, mi è parso di assistere a discussioni un po’ surreali, quasi sulla scia della caccia ai Pokemon…”.

31 Luglio – Luca Barbareschi, direttore artistico del Teatro Eliseo di Roma ed ex parlamentare, in un’imperdibile intervista :
“Il mio film ‘Something good’ avrebbe dovuto essere a Venezia, ma venne rifiutato (…). Alzai il telefono e chiamai Barbera: ‘Portatore sano di forfora – urlai –, quando te ti facevi le seghe a Torino, io chiavavo Naomi Campbell, pippavo con Lou Reed a Kansas City, aravo con il cazzo il mondo e guadagnavo miliardi, testa di cazzo!'”. ( Il Fatto Quotidiano )

31 Luglio – Monica Bars, da capogruppo leghista in consiglio comunale a Musile di Piave (Venezia), :
“Laura Boldrini va eliminata fisicamente”. ( Facebook )

Agosto 2016

07 Agosto –  Le ricette del leader padano Salvini, :
“Ancora tensione a Ventimiglia fra Polizia, clandestini e centri a-sociali. Se fanno ancora casino, due legnate, un bel bagno e arrivederci!”. ( Twitter

10 Agosto – I congiuntivi della capogruppo Pd al Comune di Roma Michela Di Biase (è moglie del ministro della Cultura Enrico Franceschini), in aula:
“Vorrei capire come si fosse, si sarebbe comportato il M5s, come vi sareste comportati voi se questi accadimenti avrebbero riguardato altri partiti…”.

11 Agosto – Arcangelo Sannicandro, parlamentare Sel e comunista di lungo corso, in risposta all’ordine del giorno dei 5 Stelle sul taglio dello stipendio per i deputati:
“Tutto questo ragionamento, come se noi fossimo lavoratori subordinati dell’ultima categoria dei metalmeccanici! Da uno a dieci noi chi siamo? Noi non siamo lavoratori subordinati, noi siamo politici!”.

15 Agosto – Matteo Salvini, con addosso la divisa della polizia, rivolgendosi alla platea leghista di Ponte di Legno parla di “pulizia etnica”:
“Quando arriveremo al governo, polizia e carabinieri avranno mano libera per ripulire le nostre città. Sarà fatta una sorta di pulizia etnica controllata e finanziata, come stanno facendo ora con gli italiani costretti a subire l’oppressione dei clandestini”

31 Agosto – La ministra della Salute Beatrice Lorenzin e gli slogan-simbolo pensati per il #FertilityDay:
“La bellezza non ha età, la fertilità sì”, “Datti una mossa! Non aspettare la cicogna”.

Settembre 2016

08 settembre  – La giustificazione utilizzata da Luigi Di Maio per difendersi dall’accusa di non aver detto nulla sull’indagine relativa all’assessore Muraro (ne era a conoscenza da un mese):
“Ho sbagliato a leggere la mail”.

10 settembre  – L’ennesimo, durissimo attacco del governatore della Campania Vincenzo De Luca ai 5 Stelle :
“Dalla vicenda di Roma è emerso un trio: Luigino Di Maio il chierichetto, Fico il moscio, e l’emergente Di Battista detto Dibba, il gallo cedrone. Sapete cos’hanno in comune questi tre giovanotti? Sono tre mezze pippe. Che vi possano ammazzare tutti quanti…”. (Lira Tv)

15 settembre  – Maurizio Gasparri ed il grande cinema:
“No, non sono io a dirlo, ma mia moglie: per lei assomiglio ad Al Pacino…”.

17 settembre  – Dopo l’ultimo vertice Ue, il senatore Razzi recapita il proprio messaggio istituzionale a Merkel e Hollande :
“Io se ero io per Renzi gli avesse detto, caro Olan, cara Merke, cominciate a fare i cazzi vostri, perché io i cazzi miei me li vedo io in Italia”(Repubblica.tv) .

13 settembre  – Il doppio sfondone del vice presidente della Camera Luigi Di Maio, :
Renzi “ha occupato con arroganza la cosa pubblica, come ai tempi di Pinochet in Venezuela. E sappiamo come è finita”. (Che Pinochet era cileno, ad esempio) ( Facebook)


19  settembre  – La rivoluzionaria teoria dell’onorevole 5 Stelle Carlo Sibilia :
“Esiste una crisi idrica, quando c’è scarsità d’acqua. Esiste una crisi geologica, quando c’è scarsità di suolo. Esiste una crisi d’aria, quando è troppo inquinata. Non può esistere una crisi monetaria perché manca la moneta. (…) Dire che esiste una crisi monetaria è come dire che non c’è la lunghezza perché mancano i metri. NON FACCIAMOCI FREGARE!”. (Facebook)

23 settembre  – Matteo Renzi intervistato da Lucia Annunziata :
“Cucù, ed Equitalia non c’è più!”. (In mezz’ora, Rai 3)


28  settembre  – La senatrice M5s Barbara Lezzi intervista :
“Grillo per noi è come un padre. Ogni tanto ci bastona, ma se un padre bastona un figlio, lo sta facendo per il suo bene”. ( Corriere della Sera

image_pdfimage_print
Please follow and like us:

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !