Inseguito, perquisito e arrestato con 700 grammi di hashish.

Inseguito, perquisito e arrestato con 700 grammi di hashish.

I Carabinieri del reparto operativo della Compagnia di Taranto hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti Girolamo Masella, tarantino 42enne già noto alle forze dell’ordine per precedenti di giustizia. Le pattuglie dei Carabinieri  in borghese, unitamente ad un equipaggio del Nucleo Radiomobile, erano intente ad eseguire un posto di controllo rinforzato all’ingresso del capoluogo jonico finalizzato a reprimere il traffico di sostanze stupefacenti, che nel fine settimana assume una diffusione più ampia. Tutto era stato organizzato in modo tale che un’autovettura civetta fungesse da vedetta, parcheggiata qualche centinaio di metri prima, in modo da poter segnalare i veicoli sospetti. E non caso infatti, verso le ore 23.00 circa, un’autovettura con a bordo un soggetto con precedenti specifici riguardanti reati sugli stupefacenti, ben noto agli operanti, è stato riconosciuto, fatto accostare in prossimità del punto in cui era ferma l’autoradio, e controllato. L’esito della perquisizione è stato il rinvenimento, sotto il sedile posteriore, di alcune tavolette di hashish del peso di quasi 700 grammi.

Il Masella è stato immediatamente tratto in arresto e, dopo le formalità di rito, accompagnato presso la locale Casa Circondariale a disposizione del PM di turno, dott.ssa Filomena Di Tursi.

 

image_pdfimage_print
Please follow and like us:

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !