Iniziato il processo penale a Bari contro l' Assostampa e Raffaele Lorusso

Raffaele Lorusso

ROMA – Si è svolta ieri finalmente, dopo ben tre rinvii la prima udienza preliminare dinnanzi al giudice dr.ssa Cafagna del Tribunale di Bari nei confronti dell’ Assostampa, il sindacato pugliese dei giornalisti ed il suo ex presidente Raffaele Lorusso, attuale segretario nazionale della FNSI. A nulla è valsa la strenua e vana difesa rappresentata in maniera anche fuorviante dall’ Avv. Francesco Paolo Sisto del Foro di Bari, in quanto il pubblico ministero ed il giudice per le indagini preliminari hanno accolto le costituzioni civili della nostra società editrice e del nostro direttore Antonello de Gennaro rappresentati ed assistiti dall’ Avv. Giuseppe Campanelli del Foro di Roma

La difesa di Lorusso ha presentato una memoria con cui, nel consueto stile sindacale dei rappresentanti dell’ Assostampa pugliese, hanno cercato di mistificare i nostri diritti con produzioni documentali peraltro estranee al processo ed infondate. Il giudice ha fissato un’altra udienza per il prossimo 19 marzo per consentire al nostro legale di poter analizzare (e quindi confutare) la produzione documentale dell’ Avv. Sisto.