Il Generale Michele Carbone è il nuovo Comandante Regionale Lazio della Guardia di Finanza

Il Generale  Michele Carbone è il nuovo Comandante Regionale Lazio della Guardia di Finanza

Alla presenza del Comandante Interregionale dell’Italia Centrale, Generale di Corpo d’Armata Edoardo Valente, la cerimonia di avvicendamento nella carica di Comandante Regionale Lazio tra il Generale di Corpo d’Armata Bruno Buratti ed il Generale di Divisione Michele Carbone

ROMA – Ieri presso il Salone di Rappresentanza della caserma “Ten. Francesco Arcioni M.A.V.M.” sede del Comando Regionale Lazio della Guardia di Finanza a Roma, ,si è tenuta, alla presenza del Comandante Interregionale dell’Italia Centrale, Generale di Corpo d’Armata Edoardo Valente, la cerimonia di avvicendamento nella carica di Comandante Regionale Lazio tra il Generale di Corpo d’Armata Bruno Buratti (uscente) ed il Generale di Divisione Michele Carbone (subentrante).

Al passaggio di consegne hanno presenziato Autorità militari, civili e un’ampia rappresentanza di Ufficiali, Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri in servizio nel Lazio, oltre alla Sezione dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia -Roma Nord – ed ai componenti del Consiglio di Base di Rappresentanza affiancato al Comando Regionale Lazio. Dopo circa tre anni al comando delle Fiamme Gialle del Lazio, il Generale Buratti lascia la sede di Roma per raggiungere la città lagunare di Venezia, ove assumerà la responsabilità del Comando Interregionale dell’Italia Nord-Orientale.

Il  Gen. Valente Comandante Interregionale dell’ Italia Centrale del corpo delle Fiamme Gialle, ha ringraziato innanzitutto il Generale Buratti per i lusinghieri risultati conseguiti, ed ha quindi rivolto al suo successore Generale Carbone un augurio di “buon lavoro nel nuovo incarico, auspicando che possa cogliere ulteriori successi, nell’interesse del Corpo e del Paese”.

Il Generale Michele Carbone proviene dal Comando Regionale Toscana Firenze, che ha retto dallo scorso agosto 2016. Nato a Barletta (BT) il 28 aprile 1961, ha frequentato l’82° Corso “JUDRIO II” presso l’Accademia della Guardia di Finanza. Laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Perugia, in Scienze della Sicurezza Economico-Finanziaria presso l’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”, in Scienze Politiche presso l’Università di Trieste, ha inoltre conseguito il Master di secondo livello in Diritto Tributario dell’Impresa presso l’Università Bocconi di Milano, nonché il Master in Sicurezza, Intelligence e Aree di crisi, presso la S.I.O.I. e il Ce.S.I. di Roma. Nel corso della sua carriera, l’Alto Ufficiale ha ricoperto importanti incarichi sia in ambiti operativi che di staff presso il Comando Generale ed alle sedi di Roma, Milano e Palermo, nonché svolto rilevante attività seminariale presso vari Atenei.

Il Generale di Divisione Michele Carbone è nato a Barletta in Puglia il 28 Aprile 1961. Ha frequentato l’82° Corso “Judrio II” presso l’Accademia della Guardia di Finanza.  Laureatosi in Giurisprudenza presso l’Università di Perugia, Scienze della Sicurezza Economico-Finanziaria presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Scienze Politiche presso l’Università di Trieste, ha inoltre conseguito il Master di secondo livello in Diritto Tributario dell’Impresa, presso l’Università Bocconi di Milano, nonché il Master in Sicurezza, Intelligence e Aree di crisi, presso la S.I.O.I. e il e.S.I. di Roma. E’ insignito del titolo “Corso Superiore di Polizia Tributaria”.

Nel corso della sua brillante carriera, ha ricoperto i seguenti incarichi:  Comandante della Sezione Operativa della Compagnia di Gallarate; Comandante di Plotone e di Compagnia Allievi Ufficiali dell’Accademia di Bergamo Comandante della 5^ Compagnia di Roma (con giurisdizione Aeroporto Intercontinentale di Fiumicino, Ciampino ed Urbe);  Comandante di Sezione del II Gruppo Verifiche del Nucleo Regionale Polizia Tributaria di Milano;  Capo Sezione dell’Ufficio Personale Ufficiali del Comando Generale; Comandante di Gruppo di Servizi di Polizia Giudiziaria e del Gruppo Investigazioni sulla Criminalità Organizzata (G.I.C.O.) di Palermo;  Capo Ufficio in sede vacante del Comandante in Seconda del Corpo; Capo Ufficio Reclutamento e Addestramento del Comando Generale;  Comandante Provinciale di Milano;  Capo Ufficio e Portavoce del Comandante Generale della Guardia di Finanza;  Capo del II Reparto Analisi e Relazioni Internazionali;  Comandante della Scuola Ispettori e Sovrintendenti dell’Aquila.

Dal 2 Agosto 2016, è stato Comandante della Regione Toscana.  Ha svolto intensa attività di insegnamento presso tutti i Reparti di Istruzione del Corpo, partecipando a convegni/seminari presso Atenei ed Enti di formazione su tematiche in materia economico-finanziaria, in merito alle quali è anche autore di numerose pubblicazioni. Vanta le seguenti onorificenze – commendatore dell’ordine al merito della Repubblica italiana; croce con spade dell’ordine al merito melitense-commendatore dell’ordine equestre di Sant’Agata-decorazioni nazionali – medaglia d’oro al merito di lungo comando-croce d’oro per anzianità di servizio; medaglia mauriziana al merito di dieci lustri di carriera; medaglia d’oro al merito della Croce Rossa italiana- diploma di terza classe e medaglia di bronzo al merito dell’ambiente; riconoscimenti esteri – medaglia di bronzo al merito della polizia della Repubblica di Polonia-stemma di “Skanderberg e distintivo dell’Aquila d’oro” della Repubblica di Albania; U.S. Army Commendation Medal; certificato di apprezzamento conferito dal Direttore del Federal Bureau of Investigation (FBI) – U.S. Department of Justice.  Nel giugno 2016, gli è stata conferita la “Cittadinanza Onoraria del Comune dell’Aquila” quale tangibile riconoscimento dell’opera svolta a favore della collettivita locale.

“Desidero rivolgere a nome della Giunta della Regione Lazio le più vive congratulazioni e gli auguri di buon lavoro al generale di divisione della Guardia di Finanza, Michele Carbone, nuovo Comandante Regionale Lazio. La sua esperienza e l’altissimo profilo professionale saranno senza dubbio valori aggiunti per le importanti sfide che lo attendono in questo nuovo incarico. A Bruno Buratti, generale di Corpo d’Armata uscente, un sentito ringraziamento per il lavoro svolto per la nostra Regione durante il suo mandato”. Così in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

“Rivolgo al neo comandante regionale Lazio della Guardia di Finanza, il generale di divisione Michele Carbone, gli auguri di buon lavoro, da parte mia e del Consiglio regionale del Lazio, per il prestigioso incarico che lo attende”. Lo scrive in una nota il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Daniele Leodori. “La sua esperienza formativa e professionale sono un valore aggiunto per l’attività che si appresta a svolgere nel Lazio. Al generale Bruno Buratti va il plauso per l’impegno profuso in questi anni. Colgo l’occasione – conclude Leodoriper un sentito ringraziamento alle donne e agli uomini del Corpo, sempre in prima linea per la tutela dei cittadini del Lazio”.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !