Il Generale di Brigata Giovanni Cataldo, Comandante della Legione Carabinieri “Puglia”, in visita al Comando Provinciale di Taranto.

Il Generale di Brigata Giovanni Cataldo, Comandante della Legione  Carabinieri “Puglia”, in visita al Comando Provinciale di Taranto.

Schermata 2015-07-30 alle 01.44.11Il Generale di Brigata Giovanni Cataldo, Comandante della Legione Carabinieri “PUGLIA” di Bari dallo scorso 22 giugno 2015, è stato ieri in visita ufficiale a Taranto dove è stato ricevuto in Prefettura, al Prefetto, Dott. Umberto Guidato. Nell’ambito della sua prima visita istituzionale a Taranto, ha incontrato, anche il Presidente della Provincia di Taranto, Dott. Martino Tamburrano e il Sindaco di Taranto, Dott. Ippazio Stefàno con cui il generale si è soffermato per un aggiornamento sull’imminente trasferimento della Stazione Carabinieri di Taranto Centro dall’attuale sede  via Giovinazzi alla nuova di palazzo Fornari, nella città vecchia.

Il Gen. Cataldo si è poi portato presso il comando provinciale in viale Virgilio ove, è stato accolto dall’attuale Comandante Provinciale, Colonnello Sirimarco (ormai prossimo a lasciare la città ed il comando) incontrando  le autorità civili, militari e giudiziarie invitate, fra cui il Questore, dr. Enzo Mangini; il Procuratore della Repubblica, Dott. Franco Sebastio; il Presidente del Tribunale per i Minorenni, Dott.ssa Bombina Santella; l’Avvocato Generale dello Stato, Dott. Ciro Saltalamacchia,  il comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Col. Salvatore Paiano; il Direttore della Casa Circondariale, Dr.ssa Stefania Baldassarri ed il comandante della Capitaneria di Porto di Taranto, C.V. Giuseppe Famà’.

Schermata 2015-07-30 alle 01.44.49Il nuovo Comandante della Legione Carabinieri Puglia ha quindi incontrato gli Ufficiali; i comandanti del NAS e del Nucleo CC Ispettorato Lavoro di Taranto; una rappresentanza di marescialli comandanti delle Stazioni e di Brigadieri, Appuntati e Carabinieri, i delegati del COBAR (l’ organismo di rappresentanza militare), ai quali ha rivolto espressioni di ringraziamento ed apprezzamento per l’attività preventiva e repressiva operata nella provincia.  A conclusione della sua visita, il Gen. Cataldo ha voluto salutare i Marescialli ed i Carabinieri frequentatori di corsi di formazione in esperimento pratico presso alcune Stazioni della provincia ed ha premiato quattro militari del Nucleo Operativo Radiomobile di Taranto che lo scorso 9 giugno hanno tratto in arresto a Talsano,un giovane tarantino responsabile di una rapina a mano armata ai danni di una tabaccheria del posto.

Prima di lasciare Taranto, il Generale ha incontrato, per un saluto, una rappresentanza dell’Associazione Nazionale Carabinieri ringraziando i militari in congedo per la loro proficua vicinanza all’Arma in servizio ed alle Istituzioni in genere.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !