I vigili urbani di Taranto incassano soldi non dovuti ed ora devono restituire fino a 10mila euro

I vigili urbani di Taranto incassano soldi non dovuti ed ora devono restituire fino a 10mila euro

CdG comune di tarantoUna vera e propria stangata è arrivata sui vigili urbani della Polizia Municipale di Taranto, che avrebbero percepito somme non dovute fino a 10mila euro nel periodo che va dal 2001 al 2007 durante la giunta di centro destra guidata da Rossana Di Bello. Una delibera dell’ attuale amministrazione comunale impone loro la restituzione di somme che il Comune di Taranto ritiene non dovute e che dovranno essere rimborsate con trattenute dirette in busta paga. A motivare la decisione dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ippazio Stefàno l’interpretazione relativa alla voce “orario flessibile“, all’epoca indicata come “maggiori prestazioni“.

Resta da chiedersi chi abbia fatto questo colossale errore e quali provvedimenti siano stati adottati nei confronti di questo eventuale errore madornale, che dimostra ancora una volta la leggerezza di certi funzionari della pubblica amministrazione nella gestione del denaro pubblico.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !