ESCLUSIVA: le carte integrali dell'inchiesta "Monnezzopoli": la 5a puntata

ESCLUSIVA: le carte integrali dell'inchiesta "Monnezzopoli": la 5a puntata

Gli atti dell’ordinanza di cautelare che hanno portato in carcere l’ex-presidente della Provincia di Taranto Martino Tamburrano ed altre 6 persone, 4 delle quali sono finite in carcere mentre le restanti 3 poste agli arresti domiciliari. Indagati l’imprenditore Tonino Albanese, e tre pubblici ufficiali infedeli: Tonino Bucci (Carabinieri) Francesco Lacorte e Giuseppe Marzella (Guardia di Finanza)

ROMA – Il CORRIERE DEL GIORNO mantiene la sua linea di “trasparenza” pubblicando, unita testata in tutt’ Italia, tutti gli atti dell’ordinanza di cautelare che hanno portato in carcere  Martino Tamburrano l’ex-presidente della Provincia di Taranto e come noto altre 6 persone, 4 delle quali sono finite in carcere  mentre altre 3 sono state poste agli arresti domiciliari, e che vede fra gli indagati  il sindaco di San Marzano di San Giuseppe Giuseppe Tarantino , il luogotenente dei Carabinieri  Antonio, per tutti Tonino Bucci (prossimo al congedo) ed i due finanzieri infedeli sospesi dal servizio, i marescialli Francesco Lacorte (originario di San Marzano di S. Giuseppe) e Giuseppe Marzella (originario di Massafra).

Ordinanza TAMBURRANO TER_112

Nelle pagine che pubblichiamo  viene spiegato come funzionava il sistema di tangenti “fatturate” messo in piedi dai “faccendieri” (sotto mentite spoglie di imprenditori,  Pasquale Lonoce e Roberto Venuti e come la Provincia di Taranto, con intercessione di Martino Tamburrano, non solo cambiava parere, ma autorizzava una concessione contraria ad ogni principio di Legge.

 

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !