Corecom Puglia, Lacarra (Pd): “Chiediamo una corretta interpretazione legislativa”

Corecom Puglia, Lacarra (Pd): “Chiediamo una corretta interpretazione legislativa”

ROMA – “Il Partito Democratico non è contrario alla nomina dei componenti del Corecom. Chiede solo una interpretazione legislativa che consenta di decidere correttamente. Ed è cosa diversa dal parere legislativo reso in commissione. Non abbiamo alcuna preclusione”. Lo sostiene Marco Lacarra, consigliere regionale e segretario del Partito Democratico in Puglia, all’indomani della decisione di rinviare la discussione e la nomina dei componenti del Corecom, il Comitato regionale per le comunicazioni all’ordine del giorno della seduta consiliare del 20 settembre.

“Non vogliamo avallare nomine ad personam”, prosegue Lacarra. “Vogliamo solo assicurarci di operare secondo legge, in maniera tale da non creare più dubbi di interpretazione della norma anche per il futuro. Credo che questo possa giovare a tutti. Sicuramente, a chi chiede di poter prestare la sua opera per il Corecom, ma soprattutto ai cittadini per i quali – conclude – questo organismo rappresenta uno strumento di tutela e garanzia nel sempre più complicato mondo della comunicazione”.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !