Con Mirabilia risplende Taranto, capitale della Magna Grecia

Con Mirabilia risplende Taranto, capitale della Magna Grecia

Un’importante vetrina che avrà il suo momento clou oggi e domani con lo svolgimento della IV Borsa Internazionale del Turismo Culturale che si tiene a Lipari (Me) in occasione della quale si svolgeranno workshop e incontri business to business. Gli incontri sono riservati agli imprenditori del settore (tour operator, agenzie di viaggio, albergatori, agenzie di incoming) operanti nei territori che possono vantare la candidatura o la titolarità di un sito Unesco e ai buyers (operatori incoming, decision manager, buyers luxury travel, giornalisti, opinion leader) provenienti dai Paesi Ue, Russia, Usa, Giappone, Canada, Cina, Sud Africa e Israele.

Cav. Luigi Sportelli

nella foto, il Cav. Luigi Sportelli

“Taranto – spiega il cav. Luigi Sportelli, presidente della Camera di commercio di Taranto – partecipa in maniera importante e convinta a Mirabilia European Network of Unesco Sites. La nostra Camera di commercio è, infatti, uno dei dodici partner del progetto di cui è capofila l’ente camerale di Matera ed ha contribuito alla realizzazione della brochure che sarà distribuita durante la Borsa del Turismo Culturale e nei maggiori circuiti turistici nazionali ed internazionali”.

Nella sezione dedicata a Taranto, curata dall’ area promozione della Camera di commercio di Taranto, vengono indicati e presentati innanzitutto i due monumenti messaggeri di una cultura di pace dell’Unesco: il ritratto di Augusto velato custodito nelle splendide sale del Museo Archeologico Nazionale MarTa, e la basilica di San Martino di Martina Franca. La provincia ionica vanta anche due candidature Unesco nei percorsi “Via Appia Regina Viarum” e “Salento Barocco”. La brochure fornisce brevi, ma significativi cenni storici su Taranto e la sua provincia, soffermandosi sul patrimonio artistico e storico, sulle bellezze paesaggistiche e naturalistiche, sulle eccellenze enogastronomiche e sulle tradizioni. Vengono suggeriti percorsi turistici che propongono escursioni in mare per l’avvistamento dei “delfini di Taranto”, gite su caratteristiche imbarcazioni a bordo delle quali degustare pesce appena pescato, visita delle gravine di Castellaneta e Laterza e dell’Oasi paesaggistica del Wwf Palude La Vela.

Schermata 2015-10-13 alle 00.46.40Temi ripresi nel video nel cui commento musicale è stato utilizzato anche un brano del noto compositore tarantino Giovanni Paisiello, prodotto dalla Camera di commercio di Taranto che sarà proiettato durante la Borsa del Turismo di Lipari e che arricchirà la dotazione promozionale dell’Ente ionico.

La versione 2015 della brochure è stata aggiornata con le nuove Camere che quest’anno hanno deciso di aderire alla rete: Bari, Chieti, Lecce, Siena e Taranto e con nuovi percorsi fra territori contigui: Nord Est (Udine), Nord Ovest (Genova e La Spezia), Centro (Perugia, Siena, Chieti), Sud Est (Bari, Matera, Taranto, Brindisi e Lecce) e Sud Ovest (Messina).

Schermata 2015-10-13 alle 00.47.06Alla Borsa Internazionale del Turismo Culturale parteciperanno alcune aziende della provincia di Taranto che avranno così l’occasione di farsi conoscere ed apprezzare da un vasto e qualificato parterre di addetti ai lavori. Mirabilia è una grande occasione – aggiunge il presidente Sportelli – per portare il nostro territorio su una ribalta internazionale e di qualità. Un progetto giunto già al quarto anno consecutivo che vede protagonista la vicina Camera di Commercio di Matera con la quale abbiamo in corso altre importanti iniziative per utilizzare al meglio la visibilità offerta dall’appuntamento con il 2019. Il nostro Paese, il Mezzogiorno, la Puglia devono puntare e investire sul turismo e sulla promozione culturale come leve fondamentali di un nuovo percorso di sviluppo, come già da tempo fa la Camera di commercio di Taranto con diverse attività: da Medita dedicato alla valorizzazione della dieta mediterranea, a Siaft rivolto alle realtà produttive enogastronomiche dell’area centro-meridionale, fino a Eccellenze in digitale quest’anno incentrato proprio su turismo e alimentazione”.

 

 

Secondo Francesco De Giorgio, Segretario generale della Camera di Commercio di Taranto “è importante che la provincia ionica sia entrata nel network di Mirabilia, una rete che promuove turismo culturale e di qualità ideata, voluta e realizzata dal sistema camerale che conferma la sua grande attenzione alla promozione del territorio in un momento in cui il turismo italiano, dopo una fase di impasse, sta riconquistando posizioni in ambito internazionale”.

Sul sito www.mirabilianetwork.eu sono reperibili tutte le informazioni sul progetto ed il materiale promozionale.

 

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !