Bari, un migrante nigeriano asilo insegue a piedi uno scippatore in bici e lo fa arrestare

Bari, un migrante nigeriano asilo insegue a piedi uno scippatore in bici e lo fa arrestare

ROMA – Un 32enne georgiano Aleko Chachanidze è stato arrestato oggi dalla Polizia, dopo aver rapinato nel centro di Bari una signora , ma è stato inseguito a piedi e bloccato da un migrante nigeriano che aveva assistito allo scippo accaduto nel quartiere Libertà di Bari, non lontano dal Palazzo di Giustizia del capoluogo barese. Il georgiano a bordo di una bicicletta si era avvicinato ad una donna,   facendola cadere dopo averla strattonata,  impossessandosi del portafogli custodito nella borsa indossata a tracolla . Un migrante nigeriano richiedente asilo in Italia, che aveva assistito alla scena si è messo all’ inseguimento a piedi dello scippatore in fuga in bicicletta.

Durante l’inseguimento lo scippatore georgiano ha lasciato cadere il portafogli che è stato recuperato e restituito alla legittima proprietaria. Sopraggiunti gli agenti della squadra mobile, hanno visto il nigeriano inseguire il georgiano in piazza Garibaldi, urlando in lingua inglese che il fuggitivo era un ladro che poco prima aveva derubato,  una signora.

La Polizia a scanso di equivoci e per vederci chiaro ha fermato entrambi ed ha quindi ricostruito la dinamica di quanto accaduto anche con la povera donna scippata. Il 32enne Aleko Chachanidze è così finito in carcere dopo l’arresto in flagranza per rapina in attesa di convalida dinanzi al gip ed è stato anche denunciato perché trovato in possesso di alcuni grammi di droga.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !