Arrestato dai Carabinieri un sorvegliato speciale sorpreso con un coltello in tasca

Arrestato dai Carabinieri un sorvegliato speciale sorpreso con un coltello in tasca

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione Taranto Principale hanno arrestato Francesco D’Angela, 28enne, tarantino, sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno. Il pregiudicato è stato controllato dai militari in Piazza Garibaldi mentre era in compagnia di un suo coetaneo. L’atteggiamento agitato e sospetto dei due ha indotto i Carabinieri a eseguire una perquisizione personale d’iniziativa, che sul D’Angela ha sortito effetti positivi poiché gli è stato rinvenuto nella tasca del pantalone un coltello di genere vietato.

Accompagnato presso la caserma di Viale Virgilio per accertamenti di rito, lo stesso è stato dichiarato in arresto per violazione dell’art. 4 della L. 110/75 e dell’art. 75 del D.Lgs. 159/2011, e subito dopo accompagnato presso il suo domicilio ove è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione del pubblico ministero di turno.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !