Approvato il bilancio del Consiglio della Regione Puglia

Approvato il bilancio del Consiglio della Regione Puglia

Oltre cento emendamenti presentati, le opposizioni votano contro. Previste misure per i consorzi di bonifica, la gestione dei rifiuti e il trasporto ferroviario. Circa 14 milioni sono stati destinati al trasporto ferroviario, altri 11 al trasporto pubblico locale .

di Valentina Taranto

Con il voto favorevole della maggioranza di centrosinistra e quello contrario delle opposizioni, il Consiglio regionale ha approvato a tarda notte il Ddl disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2017 e bilancio pluriennale 2017-2019 della Regione Puglia (legge di stabilità regionale 2017).

Al testo sono stati presentati 102 emendamenti che hanno prodotto una ventina di articoli aggiuntivi agli iniziali 47. Con analoga votazione è stato approvato anche “Bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2017 e bilancio pluriennale 2017-2019 della Regione Puglia“.

Fra i provvedimenti più importanti, lo stanziamento di 15 milioni di euro destinati al finanziamento di una  riforma organica della legge regionale che contiene norme in materia di bonifica integrale e riordino dei Consorzi di bonifica, ed il ristoro ai Comuni che ospitano rifiuti provenienti da altri territori, per una somma complessiva di 8 milioni 250 mila euro, fondi recuperati dall’ecotassa. Verranno adottati  dei criteri di proporzionalità per i progetti coerenti con le disposizioni statali presentati dai Comuni all’Agenzia territoriale per il servizio di gestione dei rifiuti entro il 10 dicembre 2016.

Inoltre potranno accedere ai finanziamenti con gli stessi criteri , anche i progetti presentati dai Comuni sul cui territorio sono presenti impianti in funzione di trattamento dei rifiuti. Una misura che ha una copertura di 4 milioni 500mila euro. Nel bilancio e’ stata meglio indicata  la destinazione dei complessivi 25 milioni di euro assicurati per la prosecuzione dell’erogazione del trasporto pubblico. Dei quali 14 milioni sono stati destinati al trasporto ferroviario, mentre gli altri 11 milioni per il  trasporto pubblico locale.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !