A Paolo Tedeschi nominato Corporate Communication and Marketing Services Senior Manager di Canon Italia

A Paolo Tedeschi  nominato Corporate Communication and Marketing Services Senior Manager di Canon Italia

CdG Tedeschi Paolo( AdG) Un caro  amico di vecchia data, Paolo Tedeschi ha assunto il ruolo di “Corporate Communication and Marketing Services Senior Manager” di Canon Italia. Al manager  tarantino è stato affidato il compito di sviluppare e coordinare le attività di comunicazione corporate e i servizi di marketing, mantenendo al contempo la funzione di gestione delle relazioni esterne ed istituzionali dell’azienda.

Paolo Tedeschi, ha 52 anni, felicemente sposato, ha un solido background di formazione maturato tra i banchi della scuola manageriale del gruppo I.R.I e alla Sda Bocconi, ha fatto il suo ingresso nel 2011 nel Gruppo Canon Italia  come Sales Executive della divisione Business Services, assumendone poi il ruolo di Marketing Manager e in seguito di External Relations and Marketing Manager. Appassionato di football americano, ma soprattutto di musica; ama di tanto in tanto cimentarsi dietro le console da dj.

Una nota di Canon Italia evidenzia la grande passione e competenza di Tedeschi nel mondo della comunicazione, maturata in 25 anni di esperienza. Prima di entrare in Canon è stato direttore Marketing e Comunicazione di Micromegas SpA gestendo grandi eventi come il World Energy Congress 2007; all’inizio della carriera professionale ha trascorso cinque anni all’ ItalimpiantiGruppo I.R.I ), ricoprendo ruoli di crescente importanza sino a diventare responsabile delle Relazioni Esterne.

Successivamente ha  lavorato nell’agenzia Cleis SpA, misurandosi con le attività Marketing e gli eventi di Ibm per l’area Emea e ha ricoperto per quattro anni il ruolo di dirigente responsabile della sede romana di Euphon S.p.A., gestendo, tra gli altri, clienti come Enel, Capitalia e Finmeccanica.

La nomina di Paolo Tedeschi è il coronamento di una carriera sviluppatasi in maniera professionale, a conferma che si può fare carriera anche senza i cosiddetti “santi in Paradiso”, ed il suo nuovo incarico e deve essere  di grande soddisfazione per i tarantini, ma anche di buon esempio, sopratutto per quelli come lui che hanno avuto o avranno il coraggio di trasferirsi fuori Taranto e dimostrare le proprie capacità sul campo di “battaglia”, laddove vince soltanto  la competenza, la passione, la professionalità.

All’amico Paolo, i complimenti ed auguri sinceri per il nuovo incarico della Direzione e di tutta la redazione del Corriere del Giorno e dei suoi lettori.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !